La leggenda dei due bambini con la pelle verde

Risultati immagini per woolpit bambini verdi
Questa storia ha dell’incredibile, ci troviamo a Woolpit in Inghilterra nel XII secolo e due bambini un maschio e una femmina emergono da dei pozzi usati per cacciare i lupi, e mentre vagavano nei campi dei mietitori agricoli li avvistarono e la prima cosa che notarono oltre agli strani vestiti colorati era lo strano colore della loro pelle, che era completamente verde.
Portati in città, i due bambini avevano un linguaggio incomprensibile, ma furono accolti dal signor Richard De Calne che gli diede del cibo. Cibo che però i ragazzi all’inizio non vollero mangiare, finché il signor De Calne non gli offrì dei piselli crudi, di cui i ragazzi ne erano sorprendentemente ghiotti.
Dopo poco tempo, i ragazzi iniziarono a mangiare di tutto, però il bambino maschio che sembrava il più piccolo dei due, si ammalò e dopo qualche giorno purtroppo morì.
Con il passar del tempo, il colore verde della bambina andò sempre più a scomparire e diventando molto simile a quello di una persona normale, facendo si che questa fu anche battezzata.
La ragazza intanto imparò a parlare bene l’inglese, disse che proveniva dalla terra di San Martin dove non esisteva il sole ma c’era solo un grande crepucolo permanente e che anche le altre persone, che vivevano in quel posto, avevano questo strano colore verde sulla pelle
Quando si accorse che dell’esistenza di questo mondo così luminoso (cioè il nostro), non esitò a unirsi tra gli uomini, rinunciando alle sue vecchie origini di appartenenza e sposandosi anche con un certo King Lynn di Norfolk.
Il mito di questa leggenda vive ancora nei cuori degli abitanti di Woolpit.

Risultati immagini per woolpit bambini verdi

(Simone Giorgi)

Leave a reply