Allghoi Khorhoi, il verme letale della Mongolia

Nelle sabbie remote del deserto di Gobi, sembra che viva una creatura
denominata l’Allghoi Khorhoi conosciuto meglio con il terribile nome
di ‘il verme letale della Mongolia’, secondo gli avvistamenti
sarebbe lungo tra i 60 e i 150 cm, di colore rosso lucente e simile a un
serpente.

I nativi del posto sostengono che sputi veleno e uccida all’istante, e
che sia in grado di produrre potentissime scariche elettriche.

Gli scienziati ipotizzano che si tratti di una ‘desert death adder’
ovvero una vipera velenosa che però vivrebbe solo in Australia e in Nuova
Guinea, infatti gli scettici suppongono che un classico verme non possa
sopravvivere nel deserto, perché si disidraterebbe rapidamente.

Resta il fatto che qualcosa striscia sotto le sabbie del Gobi, una creatura
veloce e mortale che non lascia scampo ai poveri sventurati.

(Simone Giorgi)

Leave a reply