Category Ufologia

Gerarchia galattica: il consiglio di Andromeda

Risultati immagini per il consiglio di andromeda

Nella costellazione di Andromeda esisterebbe un Consiglio di razze aliene pacifiche, costituite da almeno 139 gruppi provenienti da tutti i sistemi solari, nato per discutere le sorti dell’intera galassia.
L’argomento principale riguarderebbe un possibile governo futurista della durata di 357 anni in totale tirannia da parte di alcuni alieni.
Il consiglio sarebbe in grado di controllare il passato del nostro sistema solare e avrebbe notato una grave minaccia di integrità tra la Terra, la Luna e Marte.
La minaccia arriverebbe da certe razze aliene ostili che utilizzano la tecnologia per viaggiare nel tempo. Il congresso, non approvando questo sistema di abuso di potere, è assolutamente convinto di poter fermare il pericolo.
Il giorno in cui fu preso il provvedimento erano presenti solo 7...

Read More

Siamo soli nell’universo?

Socrate, il Filosofo greco vissuto verso la fine del 400 a.C, diceva di non sapere se siamo soli nell’universo, ma sperava un giorno di poterlo scoprire.
Fin dall’antichità nei cieli si sono sempre avvistate delle strane sfere luminose, avendo come testimonianza raffigurazioni e dipinti. Quella che un tempo era una certezza, oggi è oggetto di accese discussioni.
D’altra parte l’universo è formato da migliaia di galassie, ciascuna di esse contiene altrettante stelle, ognuna delle quali potrebbe essere circondata da centinaia di pianeti.
Ce n’ è abbastanza per stuzzicare la fantasia, tanto è vero che l’attenzione del mondo verso questi fenomeni è cresciuta rapidamente a partire dal 1947.
Il 24 giugno del 1947 verso le 15:00 ora locale, mentre il pilota Kenneth Arnold stava volando con...

Read More

Uno sguardo al mondo!

C’è chi giura di averli visti, chi di averci parlato, chi addirittura di essere stato rapito da loro, negli ultimi 50 anni gli avvistamenti degli oggetti volanti non identificati e dei loro “piloti” si sono moltiplicati: suggestione o no, non si può non cercare di saperne di più.
In passato, nel periodo della guerra e di quello subito dopo, molti avvistamenti facevano pensare a sofisticati ed eccezionali macchinari messi a punto dalle potenze avversarie.
Ma i dubbi maggiori sull’origine non terrestre di alcuni fenomeni sono cominciati proprio con il coinvolgimento delle forze militari in paesi come gli Stati Uniti, la Spagna, la Francia e l’Italia.
Gli esperti di ufologia di tutto il mondo con studi, relazioni e documenti hanno portato i Governi a non ignorare completamente il problema.

Read More

Saper ascoltare l’universo!

In nessun luogo dello spazio il nostro sguardo si poserà su forme familiari di alberi o piante o di un qualsiasi animale che condivide con noi il nostro mondo.
Qualunque forma di vita incontreremo sarà altrettanto strana e aliena, dalle mostruose creature degli abissi marini agli imperi degli insetti i cui orrori ci sono nascosti dalla loro naturale scala microscopica.
Giancarlo Genta, professore di Progettazione e Costruzione di Macchine del Politecnico di Torino e Direttore del Centro Italiano “SETI” Search for Extra-Terrestrial Intelligence (Ricerca di Intelligenza Extraterrestre, fondata da Frank Drake e Carl Sagan nel 1974) è un’organizzazione scientifica privata, senza scopi di lucro, la cui sede centrale è a Mountain View, in California, sottolinea come oggi sia possibile fare de...

Read More

Il mostro di Flatwoods

tumblr_lr0ddq82n11qg7y21o1_500

La sera del 12 settembre del 1952, in West Virginia nei pressi di Sutton a Flatwoods nella contea di Braxton, dei ragazzi videro un oggetto a forma di disco molto luminoso e di un colore rosso scuro che illuminava gran parte del posto, fino a sparire poi dietro a una collina. Incuriositi andarono a chiamare la signora Kathleen May e il signor Gene Lemon, col suo cane ed una torcia elettrica (dato che stava facendo buio), decisero di seguire le tracce di quella strana luce inspiegabile comparsa ai loro occhi. Le sette persone giunte sul posto notarono gli strani comportamenti del cane di Lemon, che abbaiava senza nessuna spiegazione e sembrava impaurito...

Read More

1947, i primi avvistamenti, i primi celebri contattisti e gli UFO sbarcano al cinema!

Risultati immagini per Kenneth Arnold

Il 24 giugno 1947, il pilota privato statunitense Kenneth Arnold, mentre sorvolava il Monte Rainer, nei pressi di Washington, segnalò l’avvistamento di nove oggetti volanti misteriosi di colore argento che volteggiavano in una formazione “a cono”, rimbalzando e rincorrendosi sul pelo d’acqua, come dei grandi piatti rovesciati: da qui il nome di “Flying Saucers” o Piatti Volanti.
Da allora e negli anni successivi, le segnalazioni e gli avvistamenti dei cosiddetti UFO da parte di persone, aerei e navi militari non si sono più contate.
L’interesse, l’attenzione e l’alone di mistero che anche i mass-media crearono intorno all’argomento, fecero si che si arrivasse a parlare di un vero e proprio “fenomeno sociale”.
L’argomento accese talmente tanto l’immaginazione collettiva da far nascere, d...

Read More

Project Blue Book e il Caso Majestic-12

Ma esistono davvero i dischi volanti o, come ritengono molti psicologi, sono solo allucinazioni collettive?
E’ vero che i fenomeni di tipo ufologico nascono soprattutto in determinati periodi storici, chiamati dalla necessità di allontanare paure come quelle della guerra, o dall’esigenza di evadere dalla noia quotidiana?
Secondo gli ufologi, ovviamente, i cosiddetti dischi volanti non sarebbero affatto allucinazioni, ma piuttosto reali apparecchi provenienti da altri pianeti.
Inoltre, sarebbero mossi da un’energia sconosciuta, forse di origine magnetica.
Certo che, per esempio, negli Stati Uniti l’espandersi del ” fenomeno UFO “, da semplice curiosità iniziale si è trasformato velocemente in un interesse più serio, capace di coinvolgere inevitabilmente i governi e le autorità militari, u...

Read More

Basi, città, Apollo 20 e la Monnalisa aliena sulla Luna?

Per quello che pensano gli ufologi, gli UFO volerebbero da oltre mezzo secolo liberamente sui cieli del nostro pianeta.
Questa presunta libertà di movimento ha fatto nascere nei molti, che ci credono, la convinzione sempre più radicata che il Governo degli Stati Uniti stia sviluppando delle armi segrete per essere pronto a fronteggiarli nel caso di un eventuale attacco alla Terra.
Sarebbe questo il motivo per cui la NASA, l’ente spaziale americano, avrebbe ricevuto l’ordine di realizzare una base sulla luna entro l’anno 2020?
Questa dichiarazione e stata rilasciata dall’ex ministro della difesa canadese Paul Hellyer, agli studenti riuniti nell’Università di Toronto.
Fra il 1963 e il 1967, nel suo ruolo ufficiale, partecipava alle riunioni segretissime dell’Alleanza Atlantica e, in part...

Read More

Men In Black

Il 3 maggio 1975, Carlos Antonio De Los Santos Montiel stava volando verso la Città del Messico, quando il suo aereo cominciò a barcollare senza un motivo apparente.
Qualche istante dopo il pilota avvistò un oggetto grigio a forma di disco di circa tre metri, proprio al di sopra dell’ ala destra dell’ aereo.
Contemporaneamente, un secondo corpo simile al primo volava alla sua sinistra.
Ma la cosa che lo spaventò più di tutte, fu un terzo oggetto che passò sotto di lui, così vicino da toccare e graffiare il fondo della fusoliera.
De Los Santos era terrorizzato e la sua paura aumentò quando si accorse che le apparecchiature di controllo si erano bloccate ma, nonostante ciò, non riusci a controllarle l’ aereo che continuava a volare ad una velocità costante di 320 chilometri l’ora.

Read More

L’incidente Aurora del Texas

Volete una suggestiva storia aliena di un secolo fa?
Eccola: la storia del presunto “Ufo-crash” di Aurora,una cittadina del Texas con un migliaio di persone, appartenente alla Wise Country.
Il misterioso avvenimento risale al 1897, in concomitanza ad un fenomeno in quel periodo molto diffuso negli Usa: il ripetersi di avvistamenti di strane aeronavi fantasma, le cosiddette “Airship” (dall’inglese e un anticipazione storica del fenomeno “aeronavi” che solo negli anni Cinquanta sarà definito abitualmente “UFO”).

Ebbene prima del 17 Aprile 1897, ad Aurora erano apparse numerosi luci notturne che solcavano il cielo, unicamente alla presenza di oggetti sigari formi.
La mattina del 17 accadde l’episodio clamoroso: un oggetto oblungo in un primo tempo sorvolò la cittadina, ma in breve perse ...

Read More